Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Dom Ago 13, 2017 7:56 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

» Pittura su commissione
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 2:09 pm

» Vendo nomads infinity nuovi
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:19 pm

» Vendo earth reborn come nuovo!
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:07 pm

» 4 anni da moderatore
Da The Candyman Gio Lug 20, 2017 11:59 am

» Una canzone al giorno (?)
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:36 pm

» Diablo 3
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:33 pm

Parole chiave

Condividere | 
 

 [Leggenda] Le Janas

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Urizhel's Zorn
Utente
Utente
avatar

Età : 28
Località : Roma
Messaggi : 751

MessaggioTitolo: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 12:23 am

Dato che nessuno ha postato una leggenda in questa sezione provvedo io con un umile racconto, senza morale o, diciamo, a libera interpretazione.

Le Janas




Se di notte, mentre dormite, vi sentite chiamare tre volte, non vi allarmate sono le janas che vi hanno scelto.
Vi porteranno a vedere i tesori che custodiscono e se sarete onesti e non tenterete di rubare, sarete per sempre ricompensati, altrimenti tutto quello che toccherete si trasformerà in cenere e carbone.
Le janas sono un piccolo popolo, sono minute, alte poco piu o poco meno di un palmo, vestono di rosso vivo, hanno il capo coperto da un variopinto fazzoletto, ricamato con fili d'oro e d'argento, e portano pesanti collane d'oro lavorato.
Dicono che siano molto belle; ed il loro corpo sia evanescente, luminoso, a volte tanto luminoso da abbagliare. Chi le ha viste da vicino giura che la loro pelle e delicatissima e che hanno lunghissime unghie capaci di scavare la roccia.
Di giorno non escono mai, il sole, per quanto pallido, le scotterebbe facendole morire.
Qualcuno le chiama fate, qualcuno streghe, ma sono entrambe le cose, dipende solo da noi, se le capiamo sono fate, se le cacciamo streghe.
Abitano in piccole grotte sui costoni delle alture sarde; le case delle fate sono conosciute come domus de janas, dentro ogni cosa e a misura di jana: il mobilio, le suppellettili, tutto.
Se vi capita di scorrazzare per le strade sarde guardatevi attorno, ogni collina puo nascondere una o piu di queste dimore incantate, magari dietro un arbusto o sotto un masso appena scostato, cercate con calma e senza pregiudizi e vedrete che ne troverete.
La loro vita trascorre in gran parte a filare il lino, a tessere, ovviamente su telai d'oro, e a cucire stoffe preziose che trapuntano con fili d'oro e d'argento.
Di notte, quando e luna piena, stendono i panni sui prati ad asciugare.
A Cabras, quando c'era la luna, scendevano dalle montagne a chiedere il lievito per fare il pane. Era l'unico modo per far lievitare il loro pane perchè si dice che il lievito che vede la luna, e quello delle janas lo vedeva, non puo lievitare.
La notte scendono nelle case degli uomini, si accostano alle culle e a volte cambiano l'intensita della loro luce. In tal modo stabiliscono il destino del bambino, nessuno sa come decidano se un bambino sara fortunato o meno, ma e certo che lo facciano.
Ancora oggi quando si incontra una persona fortunata si dice che e bene vadada, di quella sfortunata, invece, si mormora che è sicuramente mala vadada.
Le janas in qualche paese sono piu cattive e dispettose e i paesani le chiamano mala janas. Le mala janas (a dirlo veloce si corre il rischio di pronunciare margiana) sono crudeli, ma qualcuno le confonde con i margiani e le janas e muru o e mele (fate del muro e del miele) ovvero le volpi e le donnole.
Bisogna stare attenti a non sbagliare.
Le janas sono cattive con chi le vuole truffare. A Monte Mannai, vicino
Macomer, una jana ballava felice con gli uomini, ballava su ballu tundu (il ballo Tondo) al suono delle launeddas, passava di ballerino in ballerino, sempre piu velocemente finche non senti la voce delle sue compagne cantare:

sos buttones ti chirca. (I bottoni cerca)
Chircadi sos buttones. (Cercati i bottoni)

Tutto si fermo , la jana si guardo il corpetto e vide che le avevano rubato i preziosi bottoni di filigrana.
Da quel giorno non si videro piu fate in quella zona, andarono via offese e amareggiate dall'avidità e dalla malizia degli uomini.
Oggi le janas non dovete disturbarle, sono diventate sempre piu schive, dovete aspettare che siano loro a cercarvi.
Fate finta di dormire e ad occhi socchiusi le vedrete volteggiare sopra di voi.


[OUT]Le Domus de Janas esistono veramente:
Le domus de janas sono delle strutture sepolcrali costituite da tombe scavate nella roccia e dalle forme più svariate. Sono tipiche dell'area del Mediterraneo e in particolare della Sardegna. Il termine significa case delle fate o delle streghe (o, secondo qualche studioso, case di Diana) e sono chiamate in sardo anche con il nome di forrus o forreddus. Sono sovente collegate tra loro a formare delle vere e proprie necropoli sotterranee con in comune un corridoio d'accesso ed un'anticamera, spesso assai spaziosa e dal soffitto alto.
Si trovano in tutta la Sardegna, sia isolate che in grandi concentrazioni qualche volta costituite da più di 40 tombe. Ne sono state ritrovate più di 2.400 sparse su tutta l’isola (più o meno una ogni chilometro quadrato), ma molte rimangono ancora da scavare. Gli archeologi sostengono che siano state costruite tra il IV ed il III millennio a.C.
Sono state attribuite alla Cultura di Ozieri che in quel periodo sconvolse completamente il modo di vivere delle popolazioni sarde. Questa cultura fu propria di un popolo molto laborioso e pacifico, sicuramente venuto dal mare, dedito all’agricoltura (e non alla pastorizia), con una particolare religione che molto probabilmente portarono dalle isole Cicladi, luogo da cui si pensa provenissero: adoravano infatti il Sole e il Toro, simboli della forza maschile, la Luna e la Madre Mediterranea, simboli della fertilità femminile. Statuine stilizzate della Dea Madre sono state spesso ritrovate in queste sepolture e nei luoghi di culto. A Sedini (SS), si trova la Domus de Janas più grande della Sardegna situata al centro del paese, dalla quale è stata ricavata una vera e propria abitazione, oggi trasformata in museo etnografico.[/OUT]



Eccovi sopra alcuni esempi di Domus.

Bene signori, per oggi è tutto!

Un caloro saluto dal vostro

Urizhel's Zorn :ciao:


Visitaci!
遠藤ケンヂ Endō Kenji
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Warlock
Utente
Utente
avatar

Età : 25
Località : Sondrio, Lombardia
Messaggi : 3096

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 1:55 pm

Oddio... pensa che la notte scorsa mi sono svegliato e, mentre cercavo di riaddormentarmi, ho sentito una voce di donna che mi chiamava
Sarà stata un'impressione mia, me lo auguro... anche perchè mi ha chiamato un volta sola...




http://www.youtube.com/watch?v=Zpcn4jhpQ94
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
metalgiamma
Utente
Utente
avatar

Età : 28
Località : sesto calende
Messaggi : 323

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 2:07 pm

L'avevo giusto letta 1 o 2 mesi fa su un libro della mia ragazza di leggende e filastrocche sarde( fortunatamente c'era la traduzione a fianco sennò non ci avrei capito nulla!)
W le tradizioni popolari!!!!



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Urizhel's Zorn
Utente
Utente
avatar

Età : 28
Località : Roma
Messaggi : 751

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 2:39 pm

The Warlock ha scritto:
Oddio... pensa che la notte scorsa mi sono svegliato e, mentre cercavo di riaddormentarmi, ho sentito una voce di donna che mi chiamava
Sarà stata un'impressione mia, me lo auguro... anche perchè mi ha chiamato un volta sola...

magari le altre due volte non l'hai sentita perchè stavi dormendo ;)

Assicurati di controllare bene se vicino casa tua non ci sia una piccola spelonca nascosta. Se la trovi fammi sapere, qualche tesoro lo voglio pur io! :sfs:

Citazione :
L'avevo giusto letta 1 o 2 mesi fa su un libro della mia ragazza di leggende e filastrocche sarde( fortunatamente c'era la traduzione a fianco sennò non ci avrei capito nulla!)
W le tradizioni popolari!!!!

Siamo in due caro mio, del sardo capisco poco, mentre del gallurese (dialetto della mia zona) capisco tutto ma non so parlarlo gran chè. Mi vergogno fortemente a non conoscere perfettamente questi idiomi così caratteristici. Accidentaccio al mio vecchio che m'ha sempre parlato in italiano!


Visitaci!
遠藤ケンヂ Endō Kenji
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Emperor's Chosen
Custode di Zendra
Custode di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Lombardia,Monza
Messaggi : 10990

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 2:54 pm

Simpatiche queste leggende, potrei persino io , su previo informarmi, narrare qualche leggenda polacca XD


Rivenditore di Wargames, giochi da tavolo, TCG e dispensatore di nerditudine a comando!
Venite a trovarmi ;)

https://www.facebook.com/groups/1693466617565008/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nani4ever
Utente
Utente
avatar

Età : 24
Località : milano
Messaggi : 6973

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 2:57 pm

molto simpatica. una volta c'era la sezione leggende però ...



Difendi la Gilda col sangue e l'acciaio. Fiero di essere un Mercenario!
Spoiler:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Urizhel's Zorn
Utente
Utente
avatar

Età : 28
Località : Roma
Messaggi : 751

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 5:14 pm

Emperor's Chosen ha scritto:
Simpatiche queste leggende, potrei persino io , su previo informarmi, narrare qualche leggenda polacca XD

e che aspetti? corri a scrivere! ;)


Visitaci!
遠藤ケンヂ Endō Kenji
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nani4ever
Utente
Utente
avatar

Età : 24
Località : milano
Messaggi : 6973

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 5:57 pm

è vero chosen scrivi! così magari rifaccio vivere una sezione morta...



Difendi la Gilda col sangue e l'acciaio. Fiero di essere un Mercenario!
Spoiler:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Warlock
Utente
Utente
avatar

Età : 25
Località : Sondrio, Lombardia
Messaggi : 3096

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 7:16 pm

Nani4ever ha scritto:
molto simpatica. una volta c'era la sezione leggende però ...
Ehm, forse non hai notato, ma Sigmar ha unito le sezioni "libri", "fumetti" e "leggende" in una sezione unica...




http://www.youtube.com/watch?v=Zpcn4jhpQ94
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   Mar Set 15, 2009 9:48 pm

The Warlock ha scritto:
Nani4ever ha scritto:
molto simpatica. una volta c'era la sezione leggende però ...
Ehm, forse non hai notato, ma Sigmar ha unito le sezioni "libri", "fumetti" e "leggende" in una sezione unica...

The Warlock ti ringrazio di averlo fatto notare.
A volte non si riescono a notare anche le cose più palesi. :)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: [Leggenda] Le Janas   

Tornare in alto Andare in basso
 
[Leggenda] Le Janas
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» LA LEGGENDA DEL SOLE E DELLA LUNA
» storia di nessuno- la leggenda di finwè
» Tremate la leggenda è tornta!
» carriera di forza_venezia fm11 La leggenda del CHIETI
» Il famoso Hotel California..e la sua leggenda

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: