Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Dom Ago 13, 2017 7:56 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

» Pittura su commissione
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 2:09 pm

» Vendo nomads infinity nuovi
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:19 pm

» Vendo earth reborn come nuovo!
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:07 pm

» 4 anni da moderatore
Da The Candyman Gio Lug 20, 2017 11:59 am

» Una canzone al giorno (?)
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:36 pm

» Diablo 3
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:33 pm

Parole chiave

Condividere | 
 

 ...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: ...   Sab Dic 08, 2007 1:59 pm

Non è che mi puoi dire il nome esatto del libro, l'autore e la casa editrice? :25h:





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 2:02 pm

Uriel ha scritto:
Non è che mi puoi dire il nome esatto del libro, l'autore e la casa editrice? :25h:

Perchè? :sorr:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 2:05 pm

Perchè ora non vedo l'ora di leggerlo... e poi non potrei non leggere un libro che ha dato il nome al nostro bellissimo forum :45u:





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 2:11 pm

Volevo proporre in largo se non spaziale anticipo il Prologo del primo libro dei 6 che andranno a concludere il romanzo di Z-E-N-D-R-A.
Ebbene si, non sto scherzando :fg4:!
Casa editrice non è stata specificata, non posso farlo. Questo progetto non doveva essere esposto ma ho voluto comunque presentarvi un piccolissimo pezzo.

Se vuoi sapere invece il titolo e l'autore te lo dico subito: "IL LIBRO DELLA LUCE E DELL'OMBRA" Pier Paolo Dominici. :sorr:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 2:24 pm

Ma è gia uscito o è in fase di pubblicazione?





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 2:26 pm

Uscirà tra 5 anni se tutto va bene. :fg4: Credo che sia meglio non pensarci per adesso :shs: , allora come ti sembra?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 2:32 pm

Mi piace molto, anche perchè è scritto in modo molto fluido e scorrevole, l'unica cosa che mi ha lasciato un pò stupito è vedere i Licantropi combattere dalla parte del bene :25h:





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 2:54 pm

I Licantropi sono un popolo un pò ambiguo... per farti un'idea nel Libro sono una razza di orgine divina e la loro civiltà ruota sullo sciamanesimo. Presentano molti attriti all'interno della stessa razza, diciamo che sono neutri come gli orchi: non vogliono ne l'ordine assoluto e ne il caos di mutazione. " Visione di alcuni autori fantasy ".

Importante i licantropi sono nel mondo di ZENDRA dei lupi- uomini invece di uomini-lupi



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 2:56 pm

Ah ok capito, quindi sono un popolo Neutrale però piu votato al bene che al male da quanto ho capito...

Il disegno è stupendo, l'hai fatto tu?





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 3:20 pm

Molte razze che noi definiamo erroneamente "malvagie" come i licantropi ed orchi non hanno in realtà una concezione precisa di ciò che sia il bene e il male. Sicuramente riconoscono i propri interessi e lottano per quei fini. I licantropi non hanno un' etica molto coerente nel Mondo di ZENDRA rispetto agli uomini,elfi e nani. Da notare che solo dall'etica forte e completa può nascere un ente "malvagio" di sconvolgimento totale. Se dobbiamo quindi ricercare l'opposto del bene generalmente ci si trova di fronte un essere di origini umane,elfiche o naniche.
I licantropi su ZENDRA, ritornando alla poca coerenza, riconoscono il rispetto e la difesa dell'ordine naturale delle cose soprattutto quello legato alla natura vera e propria ma non condannano l' uccisione del più debole ai fini individuali, anzì... Non accettano la tortura di un essere vivente ma non si fanno problemi ad uccidere un fanciullo che invade il loro territorio...


Ultima modifica di il Mar Dic 11, 2007 1:37 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrea
Utente
Utente
avatar

Età : 26
Località : Pisa
Messaggi : 482

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 3:26 pm

Wow!! :25h:
Appena uscirà il libro lo comprerò subito!! :45u:


"La morte è il mio pane,
il dolore è il mio vino!"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://oracolo.forumattivo.com/index.htm
Childeberto
Fondatore
Fondatore
avatar

Età : 38
Località : Terracina
Messaggi : 133

MessaggioTitolo: Re: ...   Sab Dic 08, 2007 8:23 pm

Tienimi informato che il romanzo deve passare anche per le mie mani :libro: :ciao:
in bocca al lupo :45u:


Non per noi, o Signore, Non per noi,
ma per la Tua grandezza
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: ...   Dom Dic 09, 2007 2:40 am

SIGMAR ha scritto:
Molte razze che noi definiamo erroneamente "malvagie" come i licantropi ed orchi non hanno in realtà una concezione precisa di ciò che sia il bene e il male. Sicuramente riconoscono i propri interessi e lottano per quei fini. I licantropi non hanno un' etica molto coerente nel Mondo di ZENDRA rispetto agli uomini,elfi e nani. Da notare che solo dall'etica forte e completa può nascere un ente "malvagio" di sconvolgimento totale. Se dobbiamo quindi ricercare l'opposto del bene generalmente ci si trova di fronte un essere di origini umane,elfiche o naniche.
I licantropi su ZENDRA, ritornando alla poca coerenza, riconoscono il rispetto e la difesa dell'ordine naturale delle cose soprattutto quello legato alla natura vera e propria ma non condannano l' uccisione del più debole ai fini individuali, anzi... Non accettano la tortura di un essere vivente ma non si fanno problemi ad uccidere un fanciullo che invade il loro territorio...

Ok capito, bè che dire è una razza che mi garba molto, ora non vedo l'ora che pubblichi qualche nuovo pezzo in attesa dell'uscita del libro che dovrò sicuramente avere





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Dom Dic 09, 2007 12:22 pm

Uriel ha scritto:
Ok capito, bè che dire è una razza che mi garba molto, ora non vedo l'ora che pubblichi qualche nuovo pezzo in attesa dell'uscita del libro che dovrò sicuramente avere

Non posso farlo :okf: comunque posterò la trama del primo libro ed alcuni spezzoni della storia. Un cosa molto interessante di ZENDRA riguarda le numerose razze che interagiscono nel romanzo, sono più di 10! Inoltre ho voluto dare un' immagine del Male diversa da quella data solitamente.... quel tipo di razze considerate generalmente malvagie verranno analizzate dal lettore fino in fondo in modo tale da conoscere le loro sensazioni, pensieri... il loro bene. Infatti bene o male non sono altro che punti di vista, in guerra ciò che per me è bene per te è male e viceversa. Quindi ho ritenuto sbagliato vederla solamente da un punto di vista e mi sono impegnato per orientarmi su ben 3 punti.

Da parlare c'è ne molto mi devi credere, ma ripeto ci vogliono ancora degli anni " non si accontentano di un libro solo per iniziare" quindi siccome che per ogni pagina word ci impiego almeno 6 ore piene e prima di scrivere vado a studiare il complesso di sensazioni, luoghi, l' atmosfera, il clima.... ci vorrà un "boato" di tempo.


Ultima modifica di il Mar Dic 11, 2007 1:38 am, modificato 5 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: ...   Dom Dic 09, 2007 12:42 pm

Bè allora non vedo l'ora di leggere la trama mentre attenderò che quest'opera verrà finalmente pubblicata...





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dark Goblin
Utente
Utente
avatar

Età : 34
Località : Sconosciuta
Messaggi : 2876

MessaggioTitolo: Re: ...   Dom Dic 09, 2007 5:54 pm

E' interessante l'aspetto del bene e male intesi come concetto soggettivo, c'è poco spazio di solito nei romanzi fantsy per questo tipo di speculazioni filosofiche che personalmente adoro e credo arricchiscano sostanzialmente il tomo, sarà per questo che non amo molto la letteratura fantasy "moderna" troppo vincolata agli stereotipi e poco avvezza alle sfaccettature dell'animo. Mi ha incuriosito, vedremo.



Per farmi fuori miei cari ci vogliono sicari sicuri, loschi figuri, temerari miei pari...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 1:39 am

Altri commenti? Mi farebbe piacere sapere le vostre opinioni in merito. :libro:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Maresciallo_Helbrecht
Veggente di Zendra
avatar

Età : 31
Località : Svizzera
Messaggi : 12617

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 7:35 am

Mi sembra veramente un ottimo libro.
Ha poco a che fare con il fantasy moderno pieno di frasi fatte e metafore scontate e anzi, al contrario, riesce a analizzare la psicologia di quelli che sono sempre stati catalogati (a priori e quindi non sempre a giusta ragione) come cattivi.


In soldoni mi sembra veramente un ottimo lavoro Sigmar!!


Un brindisi per l autore!!! :dsf45: :dsf45: :dsf45: :dsf45:


Non Nobis Domine, Non Nobis Sed Nomine Tuo Da Gloriam - Dictatus Templare

One Ring to rule them all, one Ring to find them, one Ring to bring them all and in the darkness bind them - J.R.R.Tolkien, TlotR
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 2:43 pm

:dsf45: Brindiamo a Sigmar ed al suo lavoro sperando che ci impieghi meno tempo di quello che ha previsto :dsf45:





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ychrael
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : como
Messaggi : 4586

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 4:41 pm

WOW!

Solo un piccolo appunto, forse ti conviene trovare un altro nome per i licantropi perchè questo termine ha un'accezione molto precisa (non designa infatti un uomo-lupo bensì un uomo ammalato di licantropia), dunque il mio modestissimo parere è che dovresti cercare un nome specifico inventato (come ha fatto la rackham con i wolfen)oppure un nome parlante, tipo (faccio un esempio dal gioco che sto realizzando) sanguedilupo... è solo un consiglio, non fulminarmi... :cvc4:


<<Sublime... assolutamente sublime è il momento in cui la fragile carne viene violata dal filo di una lama, e il sangue scarlatto deturpa il candore della pelle... il momento in cui l'estatica danza di lame e l'avvolgente oceano di scintille trovano sfogo nella gioia dell'omicidio, e la vanità dell'esistenza si rivela in tutto il suo magnificente, squallido splendore alla vittima e al suo carnefice... >>
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 4:58 pm

I Licantropi sono uomini che diventano lupi per svariati motivi secondo la tradizione classica ma ho voluto alterare questo aspetto volutamente invertendo i ruoli tra le due entità dandone un' immagine diversa da quella classica cosa che del resto stanno facendo altri autori. :okf:

Adesso mi spiego meglio, questa razza non è infetta da Licantropia ma nella lingua comune di ZENDRA si associano le due razze per motivi di somiglianza. I "Licantropi" non possono comunicare con le alte razze attraverso la voce per questo motivo non si definiscono come tali ma sono volutamente identificati dagli altri popoli per la loro somiglianza al Licantropo vero e proprio. Non posso dire altro.. non ti preoccupare so quello che faccio :sorr:


Ultima modifica di il Mar Dic 11, 2007 5:17 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Polar
Utente
Utente
avatar

Età : 26
Località : roma
Messaggi : 1653

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 5:09 pm

Mi dispiace essere l'unico fuori dal coro ma ci tenevo ad essere sincero,inoltre voglio precisare che si tratta solo di un'opinione personale.Devo dire che da quello che ho letto nel prologo mi sembra che non abbia nulla di particolare,il solito scontro fra bene e male che deciderà il destino del mondo.Inoltre anche tutti gli altri elementi come le razze o le ambientazioni sono le solite.Questa cosa purtroppo accumuna tutti i libri fantasy moderni che si limitano a fare una pessima copia dei libri di Tolkien.Comunque complimenti per l'impegno.


'rem tene,verba sequentur'
'padroneggia l'argomento,le parole verranno'


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 9
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 5:13 pm

Il fantasy è questo non è stato mica l'autore del Signore degli Anelli ad inventarlo. :124:
Puoi mai parlare della Terra senza contemplare l'uomo? E' normale che i libri fantasy trattano delle razze che appartengono a quel mondo. :fg4: Per il bene e male ti sei sbagliato completamente ma hai letto i post precedenti? :libro:

Inoltre non puoi basarti sul prologo siccome è solo un evento passato riportato ai fini della storia vera e propria. Sono solo 3 pagine di 2400 complessive.

SIGMAR ha scritto:
Uriel ha scritto:
Ok capito, bè che dire è una razza che mi garba molto, ora non vedo l'ora che pubblichi qualche nuovo pezzo in attesa dell'uscita del libro che dovrò sicuramente avere

Non posso farlo :okf: comunque posterò la trama del primo libro ed alcuni spezzoni della storia. Un cosa molto interessante di ZENDRA riguarda le numerose razze che interagiscono nel romanzo, sono più di 10! Inoltre ho voluto dare un' immagine del Male diversa da quella data solitamente.... quel tipo di razze considerate generalmente malvagie verranno analizzate dal lettore fino in fondo in modo tale da conoscere le loro sensazioni, pensieri... il loro bene. Infatti bene o male non sono altro che punti di vista, in guerra ciò che per me è bene per te è male e viceversa. Quindi ho ritenuto sbagliato vederla solamente da un punto di vista e mi sono impegnato per orientarmi su ben 3 punti.

Da parlare c'è ne molto mi devi credere, ma ripeto ci vogliono ancora degli anni " non si accontentano di un libro solo per iniziare" quindi siccome che per ogni pagina word ci impiego almeno 6 ore piene e prima di scrivere vado a studiare il complesso di sensazioni, luoghi, l' atmosfera, il clima.... ci vorrà un "boato" di tempo.


Ultima modifica di il Mar Dic 11, 2007 5:34 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ychrael
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : como
Messaggi : 4586

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 5:31 pm

beh a me piace molto l'analisi che fai di cosa sia veramente il male, ossia il frutto di una intelligenza capace di intendere e di volere e di scegliere di fare, appunto, il male... mi sembra un ottimo punto focale attorno a cui costruire una storia!
Piuttosto c'è da dire un'altra cosa sul male... ossia che dobbiamo distinguere "colui che fa il male", ossia l'individuo cinico, senza scrupoli, spietato, o come lo vogliamo definire, e "colui che vuole il male".
Per intenderci, il malvagio "classico" punta a qualcosa... il dominio del mondo, per dirne una. Ma è dunque il male ciò a cui aspira? Una persona farebbe una cosa con l'intento di fare del male? Ad esempio, dominerebbe il mondo appositamente per peggiorarlo? A mio parere, no. Costui "farebbe il male per il bene", ossia userebbe mezzi malvagi per ottenere un fine che lui ritiene giusto. Come, ad esempio, dominare il mondo. Insomma, fa il male per ottenere il bene, forse un "bene" riservato esclusivamente a sè stesso, tuttavia non farebbe del male senza motivo, ma solo per ottenerne un tornaconto, anche se quel tornaconto dovesse essere anche solo una soddisfazione personale. Il VERO malvagio, figura ovviamente mai impiegata nel fantasy e in genere nemmeno concepita, fa il male senza che questo gli porti alcun tornaconto, nemmeno per ricavarne un piacere sadico o per motivi personali, per quanto futili. Causa il proprio danno per causare danno agli altri, causa danno agli altri pur non ottenendone alcun beneficio o-addirittura-venendone danneggiato.
L'unica figura che, almeno per un credente, è assimilabile a questo concetto di malvagità, è Satana-tuttavia inserire adesso componenti religiose e/o filosofiche (soprattutto filosofiche, in questo caso), sarebbe andare dannatamente off topic, dunque mi limito a questa breve riflessione.


<<Sublime... assolutamente sublime è il momento in cui la fragile carne viene violata dal filo di una lama, e il sangue scarlatto deturpa il candore della pelle... il momento in cui l'estatica danza di lame e l'avvolgente oceano di scintille trovano sfogo nella gioia dell'omicidio, e la vanità dell'esistenza si rivela in tutto il suo magnificente, squallido splendore alla vittima e al suo carnefice... >>
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Polar
Utente
Utente
avatar

Età : 26
Località : roma
Messaggi : 1653

MessaggioTitolo: Re: ...   Mar Dic 11, 2007 5:36 pm

Io volevo dire che basandomi sul prologo non mi sembrava di vedere ciò che hai detto di avere di scritto,tenuto conto che comunque non giudico il libro dal prologo.Ma in particolare quello che volevo dire è che i libri fantasy di oggi sono tutti ugali.


'rem tene,verba sequentur'
'padroneggia l'argomento,le parole verranno'


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ...   

Tornare in alto Andare in basso
 
...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: