Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Gen 03, 2018 3:47 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

» Pittura su commissione
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 2:09 pm

» Vendo nomads infinity nuovi
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:19 pm

» Vendo earth reborn come nuovo!
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:07 pm

» 4 anni da moderatore
Da The Candyman Gio Lug 20, 2017 11:59 am

» Una canzone al giorno (?)
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:36 pm

» Diablo 3
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:33 pm

Parole chiave

Condividere | 
 

 Warmachine

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 29
Località : Genova
Messaggi : 3184

MessaggioTitolo: Warmachine   Mar Feb 15, 2011 5:54 pm

Fazioni in guerra




[tutto il materiale è liberamente tradotto dal sito ufficiale della Privateer Press]


per le immagini delle relative miniature, cliccare nel link sottostante e scegliere la razza:

http://privateerpress.com/warmachine/gallery



"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Ven Feb 18, 2011 10:24 am, modificato 7 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 29
Località : Genova
Messaggi : 3184

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Mer Feb 16, 2011 8:59 pm

Cygnar



Conflitto e tumulto, sangue e sudore, pistole fumanti e sfolgorante fuoco arcano: Tutte queste cose accompagnano alla battaglia lo stendardo blu e oro del Cigno. Cygnar è un protettore del suo popolo, in contrasto con le molte forze che bramano la sua forza e prosperità per il proprio. Ora il fiero esercito Cygnar, temprato da sanguinose guerre, protegge la nazione dai lupi di Khador, dai pii fuochi del Protettorato di Menoth, e dalle imperiture legioni di Cryx. Forgiata sull'incudine della guerra, le forze militari Cygnar diventano pià esperte per ogni giorno che passa. Comunque, come la Corona richiede reclute e ricompensa il valoroso con oro e autorizzazioni guadagnate in servizio, la minacciosa pressione di una guerra su molti fronti prosciuga il forziere dello stato. Ogni giorno si arruolano reclute sempre più giovani, e il periodo di addestramento della fanteria è intensificato.


Molti dicono che il punto di forza di Cygnar sia il loro avanzato mechanika; Infatti la nazione è ineguagliata per la sintesi di magia e scienza. La sua avanzata tecnologia è evidente nella varietà del potenziale delle sue truppe, dalle forze speciali come i favoleggiati Stormblades e le unità di Gun Mage fino alla fanteria da trincea a ai cecchini. Anche la Flotta Reale è senza pari nella sua potenza grazie al supporto mechanika per le sue navi, ed è diventata cruciale, nei tempi recenti, per la prevenzione da incursioni dal mare. Mentre nuovi warjacks scorrono le catene di montaggio, i mechaniks si trovano costretti a implementare alterazioni sul campo di battaglia per adattarli all'ambiente combattimento. Potrebbe sembrare che la guerra stia cambiando il ritmo della tecnologia Cygnar rapidamente come sta cambiando il ritmo della sua popolazione. Le loro fonderie producono più armi, warjacks, componenti alchemici e materiale per sostenere lo sforzo bellico, e merci e materiali rari sono adesso razionate per l'esercito di tutto il regno.

Ma in verità, lo spirito Cygnar che riposa nei cuori dei suoi soldati è la vera forza delle sue armate. Anche dopo le massicce perdite durante la precedente campagna, molti di loro sono ancora desiderosi di imbracciare le armi e di combattere nonostante i rischi. Sono più che disposti e pronti a difendere se stessi e il loro amato regno da chi annienterebbe i princìpi di libertà e tutto ciò per cui Cygnar resiste.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:48 pm, modificato 5 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 29
Località : Genova
Messaggi : 3184

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Mer Feb 16, 2011 9:00 pm

Il Protettorato di Menoth


Anche se la legge Cygnar che governa il Protettorato vieta l'assemblamento di un esercito stabile, il trattato contiene una clausola, che permette una capace forza di difesa; e i meniti hanno sì fatto ciò, ma cento volte tanto. Nei decenni seguenti il suo inizio, molti leader hanno lentamente ammassato un'armata segreta sotto l'apparenza di questa forza difensiva più o meno sotto il vigile occhio dei suoi vicini. Ogni sul-menita ha il dovere di essere pronto per la chiamata alle armi, e questo è il loro sacro dovere a cui devono prepararsi. Le leggi di Menoth superano abbondantemente il peso di quelle di ogni re.


All'inizio, i Gerarchi e il Sinodo addestravano la loro gente in strutture segrete. Sotto la copertura della notte, in caverne non presenti sulle mappe, e dietro muri nascosti, i sul-meniti appresero l'arte del combattimento. Armi e munizioni venivano immagazzinate e custodite in nascondigli conosciuti solo all'alto clero. Quando il Gerarca Voyle invocò una guerra santa nel 605 AR, l'apparenza dell'esercito del Protettorato assunse una nuova faccia: quella del guerriero in movimento. Diventò un'ondata di devoti, una sacra marea di soldati che arrivava a fiotti da tutte le direzioni. La crociata ha dato al Protettorato un rinnovato vigore di fede. Hanno persino richiamato da Khador i sostenitori della Vecchia Fede capendo che uno sforzo bellico unificato è più forte di uno frammentato e segmentato. Segreti depositi di warjack inviano nuovi e migliorati telai, distribuendo truppe che non dovrebbero esistere nei migliaia di futuri campi di battaglia. I Cieli si sono scurati con con la fuliggine e il fumo delle forze che continuamente si ammassano, e le fiamme della loro sacra guerra bruciano, abbastanza luminose da essere visibili a miglia di distanza.

Il volgo comune deve obbedire a ogni sacerdote consacrato oltre che a ogni servitore del Tempio. I sacerdoti generalmente rinviano agli scrutatori, ma entrambi hanno un'autorità maggiore di quella degli exemplar o dei monaci che a loro volta esercitano una influenza maggiore dei paladini della Guardia di Fiamma del Tempio. Comunque, anche il più basso esponente della Guardia di Fiamma può esigere obbedienza da un cittadino del Protettorato. E' anche da notare che i membri di un gruppo militare non obbediscono a comandanti o superiori di gruppi differenti fatta eccezione per un ordine speciale di un sacerdote di grado superiore ro di uno scrutatore. Per esempio un exemplar normalmente non può dare ordini a un paladino o a un monaco, indipendentemente dal rango.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:52 pm, modificato 8 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 29
Località : Genova
Messaggi : 3184

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Mer Feb 16, 2011 9:00 pm

Khador



Come le pietre che costituiscono una fortezza, l'imponente esercito Khador è fatto dai suoi cittadini. Ogni abitante capace viene aggiunto alla lista dei possibili coscritti spesso durante il mese successivo al suo diciassettesimo compleanno. La maggior parte dei giovani si iscrivono motivati dall'orgoglio, ed un buon numero di donne fa lo stesso. La maggioranza dei coscritti entra a far parte della Winter Guard, la spina dorsale dell'esercito Khador. alcuni sopravvivono e sono promossi a ruoli di livello superiore come la prestigiosa fratellanza degli Iron Fang o le imponenti shocktrooper Man-O-War, che combattono assieme ai warjack più potenti di tutta l'Immoren occidentale.


Le massicce armate Khador personificano i loro ideali: forza e resilienza sopra ogni altra cosa. Sono addestrati a distruggere le difese del nemico con colpi decisivi, ma sono più che pronti a resistere e a durare più a lungo di ogni altro avversario, se necessario in una guerra di logoramento.Sono gloriosi a vedersi nella loro compattezza, quando marciano, spesso in centinaia di linee, con le insegne Khador sventolanti sopra le loro teste e fiancheggiati da titanici warjack che fanno tremare il suolo ad ogni loro passo. Molti conflitti sono stati sedati senza una singola morte con una forza del genere in marcia, dal momento che la loro reputazione marcia con loro.

La regina comanda le legioni Khador attraverso l'Alto Kommando. Questo gruppo di venerabili soldati di carriera che ha sfidato le probabilità e si è ritirato dal campo a posizioni di prestigio. Essi guidano l'esercito non dietro una cannonata durante la battaglia, ma dalle camere della grande sala della guerra nel Palazzo Stasikov a Korsk. Sebbene debbano rispondere alla regina — la quale spesso lo rammenta loro, comandando direttamente i loro ufficiali — essi rappresentano le più importanti menti per i tempi di guerra che lei abbia mai ascoltato.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:55 pm, modificato 5 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 29
Località : Genova
Messaggi : 3184

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Mer Feb 16, 2011 9:44 pm

Cryx


Le forze di Cryx esistono esclusivamente allo scopo di divorare qualsiasi cosa per ordine del Padre dei Draghi. I loro punti di forza in combattimento sono velocità, sorpresa, forza numerica. I nemici degli imperituri sanno che non devono mai rilassarsi nella loro vigilanza, dal momento che possono arrivare razziatori senza preavviso, apparentemente dal nulla, trasportati attraverso i mari a bordo delle loro malfamate navi nere.


Diffondendosi come un cancro, gli agenti di Toruk raccolgono costantemente i morti dal campo di battaglia. L'esercito Cryx è variegato e potente. Più di una volta un'armata Cryx apparentemente sconfitta si è improvvisamente rialzata per strappare la vittoria da coloro che sembravano i vincitori. Queste forze sono formate da saccheggiatrici Satyxis affamate di sangue, mercenari degenerati, e da thrall zoppicanti.

Dagli strazianti pugni di metallo di un mechanithrall al cannone spara-slime del bloat thrall, i necrotech hanno piazzato il loro marchio su qualsiasi cosa cammini, strisci, o scivoli via dalle loro officine umide e macabre. A supportare le legioni di Toruk ci sono i capolavori di metallo nero dei necrotech: bonejack e helljacks forgiati dalle ombre. Essi sono i prodotti definitivi di un proposito maligno e tra le più strazianti creazioni dell'arsenale Cryx.

Mentre perlustrano l'Immoren occidentale, gli agenti Cryx sono specificatamente andati in cerca dei corpi di meccanici arcani, innovatori e strateghi, e li hanno derubati dei loro segreti — interrogare i morti è spesso più facile che interrogare i vivi. Ciò che hanno scoperto questi negromanti "forensi" ha migliorato i loro ‘jack sempre più. Hanno scoperto la costruzione dell'arco nodale permettendo ai warcaster di incanalare i loro potenti incantesimi attraverso i warjacks. Estendendo effettivamente il raggio e la potenza di combattimento dei warcaster fino a livelli devastanti, questa tecnologia rubata ha aumentato la malevola distruzione dei warjack Cryx anche a più grandi quote.

Rubare la tecnologia è senza dubbio una tradizione Cryx. Quando vennero scacciati gli Orgoth, da parte delle orde di Toruk, da Drer Drakkerung, Le warwitch Cryx e le navi nere presto iniziarono ad apparire nell'Impero dell'Incubo basate perfettamente sugli schemi stregati degli invasori passati. Di tutte le navi nere, poche sono più malfamate del galeone funerario chiamato l'Atramentous, bagnato nelle fiamme di Toruk e guidato dagli orribili Revenant non-morti.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 6:58 pm, modificato 4 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 29
Località : Genova
Messaggi : 3184

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Gio Feb 17, 2011 8:16 pm

sia per questo thread che per quello di Hordes (e anche di quello degli Iron kingdoms che aggiornerò dopo aver completato questi 2), qualsiasi frase esposta in un italiano orribile, virgole mancanti, o pezzi di frase per sbaglio non tradotti, potete benissimo segnalarmela, che dopo un po' di traduzione a oltranza il cervello va in vacanza.

Comunque quando avrò finito e corretto tutto sarebbe meglio che levassimo questi messaggi di discussione che altrimenti tolgono ...pathos XD


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 29
Località : Genova
Messaggi : 3184

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Gio Feb 17, 2011 8:46 pm

I Mercenari


Il termine “mercenario” era un tempo usato, tra i combattenti, come un insulto. In certi regni, in particolare Khador, il termine è ancora usato come un appellativo indegno per coloro che non hanno nessun attaccamento alla loro patria. Ciò nonostante, dove aumentano le guerre e i salari, seguono inevitabilmente i mercenari; con l'occupazione di Llael, bande di mercenari sono sorte ogni regno.


La presenza dei mercenari è così normale negli Iron Kingdoms, che alcuni ipotizzano che siano stati proprio i mercenari a contribuire a costruire gli stessi Iron Kingdoms e che ultimamente stiano ostacolando la loro solidità. Dopotutto il salario di un mercenario proviene dalla guerra, e i conflitti mantengono i mercenari in affari. Per esempio, gli Irregolari Thunderhelm, un tempo potenti e e recentemente prostrati dalle forze Khador, furono occupanti praticamente permanenti di Llael, e i Blackshield sono così strettamente legati a Cygnar che sono diventati un ramo ufficiale dell'esercito a tutti gli effetti, a parte che nel nome.

Forse non c'è un'esibizione più grande di ricchezza materiale e di potenza militare che nella capacità di arruolare mercenari. Alcuni leader assoldano mercenari come ostentazione di potere politico e fiscale per intimidire i loro nemici. Battaglie sono state vinte solo grazie alla presenza di una forza travolgente, e i mercenari possono proprio aiutare a rinsaldare un'armata debole. I mercenari possono trasformare un uomo ricco in un uomo pericoloso.

Viceversa, i mercenari si assicurano gli amici costosi. Dittatori impopolari pagano volentieri uomini di cui sentono di potersi fidare per combattere. Poiché i mercenari non hanno affiliazioni politiche, sono visti da alcuni come la forza neutrale definitiva e come un modo per “combattere duramente mantenendo nel frattempo la pace”, come disse una volta Re Leto parlando dei mercenari Khador dei confini settentrionali di Cygnar e Ord. Va da se che questo rapporto parassitario può rapidamente diventare predatorio se un datore di lavoro non riesce a mantenere i suoi mercenari ben retribuiti.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 7:02 pm, modificato 4 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
The Candyman
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 29
Località : Genova
Messaggi : 3184

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Gio Feb 17, 2011 11:43 pm

Il Castigo di Scyrah


Non molto tempo fa il Castigo di Scyrah era un'organizzazione fuorilegge marginale di elfi fanatici zelanti e violenti. Il loro obiettivo era l'estirpazione dei maghi e stregoni umani, che consideravano responsabili di tutti i mali patiti dalla loro razza. Fino a poco tempo fa è stato loro necessario lavorare in segreto da numerose celle all'interno del regno di Ios, che confina con i reami umani. Ora le cose sono cambiate. Il loro messaggio ha acquistato popolarità ad Ios e si sono accattivati nuovi alleati per la loro causa. Non sono più costretti a nascondere le loro affiliazioni e hanno iniziato ad organizzarsi in un esercito capace di intraprendere una guerra aperta. Il Castigo è adesso abbastanza grande e influente da abbandonare la segretezza in casa propria e diventare una forza politica, religiosa e militare riconosciuta.


Il Castigo ha ottenuto l'accesso a una parte significativa delle forze militari della nazione, inclusi centinaia di myrmidon portati dalla Casata Shyeel e le legioni di Dawnguard della Casata Nyarr, che sono tra i guerrieri più formidabili di Ios. Mentre la grandezza e la portata delle loro capacità militari sono cresciute almeno di un centinaio di volte da quello che erano all'inizio, il loro esercito rimane relativamente piccolo comparato a quello delle nazioni che progettano di colpire. Inoltre, con le truppe assegnate loro per difendere i confini della nazione, sono anche in competizione per le risorse all'interno di Ios.

Ciò ha portato il Castigo ad utilizzare strategie non convenzionali, inclusa un'unica strategia d'ingaggio. Muovono le loro forze come un fascio di lance sul punto più debole dell'armatura dei nemici. Ricognizioni efficienti combinate con schieramenti rapidi sul campo sono la strategia chiave del Castigo di Scyrah. Le loro armate sono le uniche equipaggiate con arcanika avanzato, che da loro gli strumenti per intraprendere questo tipo di guerre, e rappresentano quindi, una minaccia ben più grande di quello che i numeri da soli lascerebbero supporre. Un altro fattore che opera a vantaggio del Castigo è il fatto che i regni umani conoscono ben poco sulle loro abilità, mentre, al contrario, le azioni del Castigo di raccolta di informazioni sono state approfondite.

La risolutezza dei soldati di Ios è poi rafforzata dalla consapevolezza di combattere per la loro sopravvivenza come razza. Sono intenzionati a colpire quei nemici che pensano abbiano giocato un ruolo fondamentale nell'estinzione delle loro divinità. Nella loro anima rimangono un'organizzazione ferocemente mirata e religiosamente ispirata, che ha ora accesso sia ad un arsenale potente e sofisticato, sia ad abbastanza soldati per muovere guerra all'umanità.


"candy...io a te non ti riesco proprio a capire xd, sei la fusione tra un piadinaro trollatore e un serio amministratore di rete xd..." -kroth [incarnazione #9072345]

Esistono solo due mondi… il tuo mondo, ovvero quello reale, e gli altri mondi, la fantasia.
Mondi come questo sono i mondi dell’immaginazione umana: non è importante quanto siano o non siano reali. Importa solo che ci siano.
Questi mondi offrono un’alternativa. Offrono una fuga. Offrono minaccia e potere, offrono rifugio e dolore.
Danno un senso al tuo mondo. Non esistono. Ed è per questo che sono l’unica cosa che conta
- Books of Magic, Neil Gaiman


Ultima modifica di The Candyman il Sab Dic 24, 2011 7:05 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Emperor's Chosen
Custode di Zendra
Custode di Zendra
avatar

Età : 27
Località : Lombardia,Monza
Messaggi : 10990

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Gio Dic 29, 2011 8:01 pm

pulito, mi permetto inoltre di editare il messaggio iniziale ed inserire un link alla galleria d'immagini ^^


Rivenditore di Wargames, giochi da tavolo, TCG e dispensatore di nerditudine a comando!
Venite a trovarmi ;)

https://www.facebook.com/groups/1693466617565008/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gunnerjack
Utente
Utente
avatar

Età : 39
Località : Firenze
Messaggi : 108

MessaggioTitolo: Re: Warmachine   Ven Dic 30, 2011 9:51 am

Bel lavoro!! Ottima vetrina per il gioco, bravo bravo bravo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Warmachine   

Tornare in alto Andare in basso
 
Warmachine
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» warmachine, questo sconosciuto
» Numero miniature un warmachine, quante, come?
» La Guida a Warmachine & Hordes
» dove comprare le miniature warmachine?
» warmachine-continua

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: GIOCHI :: PRIVATEER PRESS :: BACKGROUND-
Andare verso: