Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Un saluto a tutti voi!
Da The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
Da B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Tempus fugit
Da Sephiroth Gio Mag 31, 2018 12:58 pm

» Una canzone al giorno (?)
Da The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Da The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
Da The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Mar 07, 2018 12:37 pm

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
Da Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

Parole chiave
conti zendra dark impero vampiro elfi drone eldar effetto lista acqua silvani davidz warcraft recensione

Condividi | 
 

 Iacobus - di Matilde Asensi

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Childeberto
Fondatore
Fondatore
avatar

Età : 39
Località : Terracina
Messaggi : 133

MessaggioTitolo: Iacobus - di Matilde Asensi   Gio Gen 03, 2008 9:22 pm

Galçeran de Born, cavaliere dell'Ordine dell'Ospedale di Rodi e conosciuto di fama come Il Perquisitore, riceve una missione importantissima da Sua Santità Giovanni XXII. La missione consiste nello scoprire chi uccise il vecchio Papa Clemente V e il re di Francia Filippo IV il Bello. Successivamente gli viene chiesto di ritrovare il Tesoro perduto dei Templari. Con l'aiuto di un ragazzo, il giovane Jonàs, monaco dell'ordine di San Maurizio, ripercorre le tappe fondamentali che lo porteranno fino a San Giacomo di Compostela. Conosceranno vari altri personaggi, chi buffo, chi seducente, chi misterioso. Questi personaggi accompagneranno Galçeran fino alla fine della santa missione.

Il libro è scritto in maniera molto scorrevole, e chiunque sia appassionato di storici medievali come me non può fare a meno di apprezzarlo. Vi sono molti riferimenti a svariati nomi di importanza storica, e non mancano gli enigmi. Il tutto è stato scritto come se Galçeran, di suo pugno, abbia scritto le sue memorie, come usavano un tempo gli eruditi dell'epoca di ritorno dai pellegrinaggi ai luoghi santi.

Unica pecca: è un "romanzo" nell'autentico senso della parola, quindi molte descrizioni e cose sono lasciate al'immaginazione del lettore. D'altronde L'autrice ha tatticamente scelto questo metodo di narrazione rifacendosi furbescamente ai modi in cui gli eruditi solevano scrivere memorie sul proprio pellegrinaggio.
In ogni caso un libro da leggere, lo consiglio a tutti :45u:


Non per noi, o Signore, Non per noi,
ma per la Tua grandezza
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 31
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: Iacobus - di Matilde Asensi   Ven Gen 04, 2008 3:00 am

Uhm.. interessante vedrò di trovarne una copia :45u:





Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Iacobus - di Matilde Asensi
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Vai verso: