Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Oggi alle 12:04 am

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

» Pittura su commissione
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 2:09 pm

» Vendo nomads infinity nuovi
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:19 pm

» Vendo earth reborn come nuovo!
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:07 pm

» 4 anni da moderatore
Da The Candyman Gio Lug 20, 2017 11:59 am

» Una canzone al giorno (?)
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:36 pm

» Diablo 3
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:33 pm

Parole chiave

Condividere | 
 

 Starless - poesia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5236

MessaggioTitolo: Starless - poesia   Dom Set 04, 2011 12:08 am

Ho deciso di pubblicare questa mia poesia, a dir la verità un po' vecchiotta. Ammetto che è difficile da tradurre e da comprendere, anche perchè è piena di doppi sensi e significati nascosti, quindi per facilitarvi le cose vi dico subito che è Lucifero che parla in prima persona, incatenato in fondo all'inferno e che desidera rivedere la notte stellata ancora una volta. Perlomeno, questo è il suo significato più immediato.
Nel caso vi piaccia ne pubblicherò altre, però in italiano.


Here I lie, under an ashes sky
Deep oceans of extinguished fire
Ephemerally watch dead eyes
Here I cry, tears fall from higher
Than heavens as they rot and die
Like painted pearls of a divine dyer
For I've mistaken the darkness
With my forgiveness

Here I die, cold in the dark
I drown, despair, grieve and sink
Imprisoned down, all alone and stark
When I dared to doubt, to think
That I could have a spark
And this curse in a blink
Buried sky under my thumb
Where's all filth and hate and cum

And I flew away
And I flew away

Here I cry, I'm starless, starless
Without end the eyes of the damned
On me are fixed, dotting the darkness
Like infinite stars that I wish and dread
My dreamed starry night I bless
From under the earth, my hateful bed
Whose stained sheets groan and stunk
Of their sins and blood are all drunk

And I flew away
And I flew away

Here I cry, I'm starless, starless
My dreamed starry night I bless


Composta fra il 14/15 Marzo 2009


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dark Flame
Utente
Utente
avatar

Età : 23
Località : Monza
Messaggi : 1066

MessaggioTitolo: Re: Starless - poesia   Dom Set 04, 2011 10:16 am

Molto bella, complimenti! Per quanto di solito non apprezzi le poesie questa mi è piaciuta
Doppi complimenti anche per averla scritta in inglese
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rahon
Utente
Utente
avatar

Età : 25
Località : roma
Messaggi : 549

MessaggioTitolo: Re: Starless - poesia   Dom Set 04, 2011 11:07 am

bella sul serio.. cmq non la tradurre perderebbe tutta la sua musicalità e la sua "poesia"..Ora però ne aspettiamo altre :§errf:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5236

MessaggioTitolo: Re: Starless - poesia   Dom Set 04, 2011 11:08 am

Se è per questo, l'ho anche scritta in ottave con le rime.

EDIT tradurla ? Io stesso non saprei come farlo....


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Asurian
Utente
Utente
avatar

Età : 28
Località : Altopiano di Shakuras
Messaggi : 3187

MessaggioTitolo: Re: Starless - poesia   Dom Set 04, 2011 12:48 pm

Mi è piaciuta! Bravo!

Non sono un grande esperto in questo ambito, ma trovo che sia molto espressiva, riflette bene l'idea che hai voluto dare in chiave letterale (dato che non ci hai dato indizi per le letture a livelli più "profondi").

Mi piace anche il ritmo, molto lento, immobile, che riflette bene la situazione del "protagonista".

Bella veramente



"Questo gioco farebbe uscire il peggio anche da Ghandi" cit.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5236

MessaggioTitolo: Re: Starless - poesia   Dom Set 04, 2011 12:57 pm

Grazie mille Asurian :§§13: riguardo agli altri livelli di lettura, confesso che anch'io ho difficoltà in questo senso visto che sono passati due anni e mezzo da quando l'ho scritta e ho problemi a ricordarli tutti. Come indizio, posso dire che mi ero basato sui 4 livelli danteschi dell'allegoria.

Come parafrasi, posso dire che negli ultimi 3 versi della 3a ottava le "stained sheets" sarebbero i dannati stessi, il letto metaforico su cui dorme Lucifero.
Oppure "heavens that rot and die like painted pearls of a divine dyer" si può interpretare in molti modi, a seconda che per "divine dyer", pittore divino, si intenda Satana o Dio, o che tali paradisi siano da considerare reali oppure falsi. E' tutto piuttosto ambiguo.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Paranoid
Veggente di Zendra
avatar

Età : 24
Località : Limbo
Messaggi : 2774

MessaggioTitolo: Re: Starless - poesia   Dom Set 04, 2011 9:29 pm

Mi è piaciuta molto.
Satana che prova nostalgia della sua prima condizione.Condizione che ha perso per un accenno di personalità che lo ha reso unico tra i suoi simili.Nonostante abbia rinnegato Dio rimpiange ciò che voleva dire stare vicino a lui.

Bravo davvero! §
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Starless - poesia   

Tornare in alto Andare in basso
 
Starless - poesia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» MALARAZZA...CHISSA' DOVE COLPIRA'...AMBO SECCO 54-89 A CA (TT)
» daigon (dark) vs ulmo (zarok)
» Test per conoscerci meglio
» BUON COMPLEANNO ANNA J

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: