Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Dom Ago 13, 2017 7:56 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

» Pittura su commissione
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 2:09 pm

» Vendo nomads infinity nuovi
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:19 pm

» Vendo earth reborn come nuovo!
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:07 pm

» 4 anni da moderatore
Da The Candyman Gio Lug 20, 2017 11:59 am

» Una canzone al giorno (?)
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:36 pm

» Diablo 3
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:33 pm

Parole chiave

Condividere | 
 

 Haiku e waka vari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5236

MessaggioTitolo: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 9:02 pm

Ok, fra ieri e oggi mi sono messo a trascrivere sul mio portatile un po' di roba fra tutta quella che ho buttato giù in circa cinque anni.
Già che ci sono, ho deciso di pubblicare alcune delle mie poesie in stile giapponese, catullianamente parlando delle nugas: si dividono in haiku, con una struttura di 5/7/5 sillabe e tanka, di 5/7/5/7/7 sillabe. In realtà ho semplicemente preso a prestito la forma, per poi non rispettarne le regole e piegarle alle mie esigenze espressive, tanto che in alcuni perfino la struttura sillabica non viene nemmeno rispettata.

Il tempo
Non è una clessidra
E’ un orologio
Che conta i secondi
Senza mai fine


Lacrimae rerum
Profunditate noctis
Sunt movenda


Verrà la morte
I tuoi occhi sul viso
Allucinato
Con le labbra frementi
Sul pallido incarnato


All’orizzonte
Si estende cupa, infuria
Malinconica


Lembi di cielo
Salpano verso lidi
Sul tuo viso

Se lento voli
Se lento voli, caro
Sorriderai ?

Lei è il fiume
Su scorre lenta
La mia vita
E con esso il silenzio
Inesorabile

Nel cielo terso
Si riflettono gl’occhi
Gemme brillanti

Questa stanchezza
Sul viso addormentato
Ti rende bella


Questo mi è stato ispirato da alcuni versi de "I Nibelunghi":

Come la luna
Più di tutte le stelle
Splende nel cielo,
Quando il raggio lucente
Scende giù dalle nubi


Queste invece sono tre varianti sullo stesso tema: sono quattro anni che ci rifletto su cambiandola di continuo e sperimentandole in tutte le salse (l'ultima versione risale a un paio d'ore fa), ma ancora non mi soddisfa.

Oltre il fiume
Volano i petali
Ormai perduti

Volano i fiori
Lontano, oltre il fiume
Non torneranno

Volate o fiori
Lontano, oltre il fiume
Nei miei ricordi


Questo invece è la traduzione di un verso latino dei Carmina Burana; manca il verso finale, e non ne sento la mancanza.

Rabbia violenta
Brucia dentro di me


Questo mi è stato ispirato da un libro di Yukio Mishima, "Neve di primavera":

Oh, quei fiori
Dal tenue color lillà
Sulle lapidi
Le ombre pallide dai
Riflessi eleganti




Questa invece è una chicca assoluta, la traduzione in latino della canzoncina di Robin Hood, fatta da me medesmo; specifico che Pectusruber Cucullus è la versione latina (credo) del cuculo pettirosso ( § ?), l'origine etimologica del nome di Robin Hood.
Aggiungo anche un paio di indicazioni per la pronuncia:

Pectusruber Cucullus et Johannes Parvulus vàgantur per silvam,
Quisquam cum altero ridet iocatque sicut vult.
Felices bono exitu rerum gestarum sunt,
Hercle hercle tirolerum hodie splendit sol,
Hercle hercle tirolerum hodie splendit sol !
De periculis quis_incurrebant cogitabant non


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Emperor's Chosen
Custode di Zendra
Custode di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Lombardia,Monza
Messaggi : 10990

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 10:02 pm

Lessi circa un anno fa un libro di haiku, era sul tema della neve, mi pare si chiamasse " neve" proprio.

Lo trovai abbastanza noioso devo dire, dato che probabilmente non mi ritrovo nell'essenza stessa di tale poesia, la semplicita' diretta nel descrivere l'emozione dell'istante o l'azione a cui si e' soggetti.

Cosi' come non amo le poesie corte italiane..


Rivenditore di Wargames, giochi da tavolo, TCG e dispensatore di nerditudine a comando!
Venite a trovarmi ;)

https://www.facebook.com/groups/1693466617565008/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5236

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 10:12 pm

Be', la poesia giapponese ha uno spirito e delle regole tutte sue, che per noi sono parecchio difficili da comprendere e da applicare, non foss'altro perchè l'haiku è completamente intriso di zen.

Riguardo le poesie corte, per me hanno un vantaggio, e cioè mi impediscono di divagare e di perdermi nel mio solito stile barocco criptico e allusivo, pressochè incomprensibile per chiunque non sia me (e anche lì, certe volte mi ritrovo a pensare "che cavolo avrò voluto dire ? Cosa significa :§xy


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Emperor's Chosen
Custode di Zendra
Custode di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Lombardia,Monza
Messaggi : 10990

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 10:14 pm

In ogni caso ammiro l'impegno e cio' che hai voluto trasmettere con esse e tra l'altro si.. e' proprio " neve di primavera" che hai citato, il libro che ho letto tempo fa.


Rivenditore di Wargames, giochi da tavolo, TCG e dispensatore di nerditudine a comando!
Venite a trovarmi ;)

https://www.facebook.com/groups/1693466617565008/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Paranoid
Veggente di Zendra
avatar

Età : 24
Località : Limbo
Messaggi : 2774

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 10:15 pm

Grandissimo!
Poi Robin Hood in latino è fantastico

a "Hercle hercle", ti giuro, mi son piegato :§hbrg:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5236

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 10:27 pm

^ L'ho tradotto insieme a mia sorella, per quell'hercle abbiamo scartabellato ogni dizionaria di latino che avevamo in casa (3-4), rotto le scatole a mio padre (che insegna latino e greco) e alle nostre professoresse perchè volevamo trovare un'altra imprecazione adatta, ma nulla, hercle rimane la migliore. Intanto, fra tutti quelli a cui l'ho fatta vedere proprio mia sorella è stata l'unica a osservare che vago non è un verbo deponente. E' una secchiona, lei.


Emperor's Chosen ha scritto:
In ogni caso ammiro l'impegno e cio' che hai voluto trasmettere con esse e tra l'altro si.. e' proprio " neve di primavera" che hai citato, il libro che ho letto tempo fa.

Ma non è mica un libro di haiku....è un romanzo, con la poesia non c'entra nulla. O forse ha lo stesso titolo, boh.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Emperor's Chosen
Custode di Zendra
Custode di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Lombardia,Monza
Messaggi : 10990

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 10:28 pm

questo :)



Rivenditore di Wargames, giochi da tavolo, TCG e dispensatore di nerditudine a comando!
Venite a trovarmi ;)

https://www.facebook.com/groups/1693466617565008/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5236

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 10:32 pm

E allora no, è proprio un libro di haiku. La neve c'è perchè nell'haiku (e anche nei tanka) è praticamente obbligatorio mettere un riferimento alla stagione presente. In giapponese è facile perchè esistono parole diverse per indicare il vento e la luna di ogni mese (senza contare fiori, erba, neve e altro), nelle altre lingue un po' meno.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Paranoid
Veggente di Zendra
avatar

Età : 24
Località : Limbo
Messaggi : 2774

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 10:51 pm

Citazione :
Intanto, fra tutti quelli a cui l'ho fatta vedere proprio mia sorella è stata l'unica a osservare che vago non è un verbo deponente. E' una secchiona, lei.

Guarda stavo per dirlo. O meglio. Volevo avanzare il dubbio perchè:
1)non ero certo
2)non avevo la minima voglia di prendere IL, per gli amici: mattone del czzo.
:§f,likuk:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sephiroth
Guardiano di Zendra
Guardiano di Zendra
avatar

Età : 26
Località : Torino/Pisa
Messaggi : 5236

MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   Lun Gen 30, 2012 11:00 pm

Il problema è che la sillaba in più ci vuole, e non posso mettere vàagant, ti pare ? E non ho voglia di andarmi a cercare un altro verbo, quindi nulla. Certo, che Robin Hood e Little John che "sono vagati" per la foresta......


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Haiku e waka vari   

Tornare in alto Andare in basso
 
Haiku e waka vari
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vari ciondoli e mie creazioni
» Soprannomi vari
» Acquisto Lotti/eserciti Del 40k e VENDO GI,Eldar,orki e vari
» [SCAMBIO] eldar [CERCO] BA,chaos,space marines vari,DE
» super offerta warhammer 40.000 vari eserciti!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: