Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Un saluto a tutti voi!
Da The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
Da B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Tempus fugit
Da Sephiroth Gio Mag 31, 2018 12:58 pm

» Una canzone al giorno (?)
Da The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Da The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
Da The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Mar 07, 2018 12:37 pm

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
Da Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

Parole chiave
drone acqua lista warcraft vampiro elfi recensione silvani impero davidz effetto eldar zendra dark conti

Condividi | 
 

 Letture...di consapevolezza e risveglio spirituale.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 10
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Letture...di consapevolezza e risveglio spirituale.    Mar Feb 14, 2012 11:16 pm

"Una delle cose che mi è stata detta quando ero sull'orlo del baratro, per descrivere la mia condizione, è che io avevo tolto Dio dal Suo trono, avevo visto il trono vuoto e mi ero seduto. Li ho scoperto, avendo detronizzato Dio, avendo tolto Dio dalla mia esistenza, che avevo la responsabilità di Dio nella mia vita e non avevo il Suo potere, la Sua potenza; questo ha amplificato le paure dentro di me."

"Domanda:Che cosa vuol dire che l'attesa è la definizione dell'istante che viviamo. A me sembra spesso di attendere qualcosa che so che c'è e che mi riempie il cuore ma non è mai adesso è sempre un momento dopo.
Risposta:Perchè il nostro io è strutturalmente in attesa di compimento, qualsiasi istante che viviamo, abbiamo quest'attesa. Sant'Agostino lo riassume con una frase:<< ci hai fatti per Te, Signore, e il nostro cuore è inqueto in attesa finchè non riposa in te>> Perciò senza Colui che compie, l'istante è così insopportabile che noi fuggiamo dal presente nella distrazione. Solo se io riconosco questa attesa davanti a questo Tu, posso non fuggire nel passato o nel futuro, posso evitare che nella mia vita il presente non è mai ora. L'attesa diviene così la consapevolezza del presente, reso percettibile dall'istante, ed il presente diviene l'espansione della nostra essenza compiuta."


14/02/2012 - L'inesorabile positività del reale.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Letture...di consapevolezza e risveglio spirituale.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Vai verso: