Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Ott 04, 2017 9:08 am

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

» Pittura su commissione
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 2:09 pm

» Vendo nomads infinity nuovi
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:19 pm

» Vendo earth reborn come nuovo!
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:07 pm

» 4 anni da moderatore
Da The Candyman Gio Lug 20, 2017 11:59 am

» Una canzone al giorno (?)
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:36 pm

» Diablo 3
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:33 pm

Parole chiave

Condividere | 
 

 Comprendere la Bibbia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Zendra
Fondatore
Fondatore


Età : 10
Messaggi : 5346

MessaggioTitolo: Comprendere la Bibbia    Mar Mag 01, 2012 7:23 pm

Satana, l'angelo decaduto è, sia nel Vecchio che nell'Antico Testamento, sempre in contrasto a Dio e ai suoi progetti. Gesù Cristo lo chiama "principe di questo mondo" (Giovanni 12, 13). Egli dispone delle ricchezze del mondo che dona ai suoi adoratori: "Tutte queste cose io ti darò, se, prostrandoti, mi adorerai" (Vangelo di Matteo, capitolo 4, versetto 9)

La lettera di San paolo ai Romani, al capitolo 1, versetti 28-32 (ma anche i precedenti) descrivono bene, con grande attualità e realismo, la situazione in cui versa oggi il mondo:
"…E poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio, Dio li ha abbandonati in balìa d'una intelligenza depravata, sicché commettono ciò che è indegno, colmi come sono di ogni sorta di ingiustizia, di malvagità, di cupidigia, di malizia; pieni d'invidia, di omicidio, di rivalità, di frodi, di malignità; diffamatori, maldicenti, nemici di Dio, oltraggiosi, superbi, fanfaroni, ingegnosi nel male, ribelli ai genitori, insensati, sleali, senza cuore, senza misericordia…"
Gesù ha dimostrato la Sua potenza sui demoni e ha trasmesso questa stessa potenza ai Suoi discepoli (vangelo di Marco, capitolo 16, versetto 17 e libro dell'Apocalisse, capitolo 12, versetto 11).

Gesù Cristo è il centro della creazione e della redenzione. Secondo il piano di Dio, tutto è creato "per mezzo di lui" (cfr. Col 1, 16). Nella Bibbia si parla di due regni: del regno di Dio e del regno di Satana. Si parla, da una parte dell'onnipotenza di Dio Creatore, Signore dell'universo, e dall'altra della potenza delle tenebre; dei figli di Dio di fronte ai figli del Demonio. È assolutamente impossibile concepire l'opera di Cristo Redentore se non tenendo presente l'azione devastante di Satana.

Egli è apparso in questo mondo "per distruggere le opere del diavolo" (1 Gv 3, 8), liberare l'uomo dalla schiavitù diabolica e, dopo aver distrutto il regno di Satana, stabilire il Regno di Dio.

[11] Rivestitevi dell'armatura di Dio, per poter resistere alle insidie del diavolo. [12]La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti. (Ef. 6 11-12)

I cristiani, avvolti dalla potenza dello Spirito, sono in grado di combattere e vincere le potenze intelligibili del male, mettendo a nudo tutte le loro astuzie e liberando quanti sono in loro potere. L' armatura del cristiano nel combattimento è del tutto spirituale, segno quindi della natura spirituale del combattimento, in cui è impegnato. Il combattimento del cristiano è anche contro il mondo, che è sotto il potere del maligno. Il cristiano riporta la sua vittoria su satana, quanto più la sua anima sarà pura e vivrà nel mondo senza essere del mondo, secondo le parole di Gesù (cfr. Gv 17,15-16).

Consacrato nella verità, il cristiano sarà in grado di continuare quella testimonianza alla Verità di fronte a un mondo incredulo, che Gesù ha inaugurato nei giorni della sua vita mortale.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
kroth2390
Utente
Utente
avatar

Età : 26
Messaggi : 871

MessaggioTitolo: Re: Comprendere la Bibbia    Mer Ago 01, 2012 10:40 pm

wow sigmar ma tu sei un prete? non avevo mai visto un prete che aveva un forum sui giochi e il fantasy è davvero una cosa interessante...e pensare che mio cugino pensa che sei un allucinato totale...bah la gente non capisce proprio niente a volte...comunque io sono adriano il cugino di davide che è stato nel forum per unmucchio prima di cominciare a fare il p...vabè in ogni caso tu sei il web master di questo forum vero? bè spero che nonostante non ci possiamo vedere tu creda che non sono davide ma suo cugino "adriano dalla casa" di 21 anni e che non intendo di certo creare problemi qui.


detto ciò il tuo discorso è ben articolato ma non riesco a trovarmi d'accordo su alcuni punti.

1 credo che l'idea dei due regni sia possibilmente errata, dimmi pure se sbaglio ma secondo me il regno di satana e il regno di dio come li hai definiti sono in realtà ben collegati tra loro poichè non è dio che distrugge le opere di satana per salvare l'umanità, ma bensì è l'umanità che si avvicina a satana ed è essa stessa che si autodistrugge, e solo la fede in dio di quei pochi che lo raggiungono con lo spirito oltre che col pensiero riescono, attraverso di lui, a annientare le opere di satana che però la stessa umanità aveva accettato.

non so se sono riuscito a spiegarmi,ma io credo che dio e satana non siano come li descrive il vangelo o come hai detto tu, ma siano un tramite tra l'uomo e il suo spirito, e che sia l'uomo che con le sue scelte e la sua umanità decide cosa e chi seguire, senza l'uomo ne dio ne satana avrebbero uno scopo e probabilmente non esisterebbero poichè è la nostra stessa umanità ad averli creati. l'uomo decide del suo futuro e delle sue scelte e neppure un dio che sia buono o cattivo può cambiarle, può però attirare l'umanità verso la via che per lui è più giusta o favorevole, ma alla fine sarà l'uomo ad avere l'ultima parola.

2 la leggenda secondo cui satana e dio siano ben divisi e separati può trarre in inganno a mio parere, del resto se davvero fosse così perchè dio lascia che satana porti a se l'umanità senza agire in modo concreto, e perchè lo stesso satana non porta distruzione nel mondo? io credo che sia ben diverso il potere divino che viene esercitato e che sia dato sopratutto da chi noi siamo. una persona buona vedra in se tutto il potere del suo diobenevolo che sia dio o allà o quale nome gli si voglia dare, come invece una persona malvagià agirà secondo il suo dio, che egli si chiami satana o diavolo o soldi o sete di potere o pazzia. vedere il divino come una divisione di due regni comandati da due dei secondo me sminuisce non solo l'idea stessa di religione ma anche la nostra capacità di spaziare con la mente. basti pensare che i romani veneravano più dei proprio perchè non esiste un solo unico male e un solo unico bene ma tante sfaccettature del male che possono essere la morte(ade) la guerra(marte) come del bene (zeus) (afrodite) ecc... richiudere tutto questo in due unici punti fissi porta la mente dell'uomo a chiudersi e a ratrapirsi sul pensiero che il bene o il male sono le uniche vie ossibili e se ne può scegliere una sola, cosa a mio parere sbagliatissima poichè porgere l'altra guancia può fare del bene come fare del male(basti pensare ai martiri religiosi e alle migliaia di morti dei secoli scorsi) come del resto il solo male porta all'autodistruzione di coloro che ne fanno uso e al dolore di coloro che lo subiscono.

il mio pensiero finale è che colui che veramente raggiunge il completo sviluppo spirituale è colui che trova il giusto bilanciamento tra ciò che è bene e ciò che è male, in modo che entrambi, alla fine, siano giusti.

grazie sigmar per avrmi ascoltato, se vorrai rispondere sarò lieto di ascoltare le tue argomentazioni...e spero che grazie a queste mie parola io possa aver in qualche modo rimediato alle vecchie offese di mio cugino.
ciao.


eserciti warhammer 40k:
-space marine e skaven del 40k
eserciti warhammer fantasy:
-BO e skaven

il mio nemico non udirà nemmeno il proprio ultimo respiro...
assassino davidz, del clan eishin
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Comprendere la Bibbia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: