Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Un saluto a tutti voi!
Da The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
Da B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Tempus fugit
Da Sephiroth Gio Mag 31, 2018 12:58 pm

» Una canzone al giorno (?)
Da The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Da The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
Da The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Mar 07, 2018 12:37 pm

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
Da Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

Parole chiave
acqua silvani zendra conti elfi impero vampiro dark drone recensione davidz eldar warcraft lista effetto

Condividi | 
 

 IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
inutaisho
Utente
Utente
avatar

Età : 26
Località : QLIMAX ... falconara (AN)
Messaggi : 1601

MessaggioTitolo: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Mer Apr 02, 2008 7:44 pm

In epoca passata ,in Valle d'Aosta, era solito
ritrovarsi tra famiglie per trascorrere in allegria e compagnia le serate(Veglià),
ma allo stesso tempo si approfittava dell'occasione per finire quei piccoli
lavori indispensabili alla vita di allora" All'inizio del secolo scorso,alcune
famiglie di Roisan si ritrovarono in una stalla in Fraz. La Cretaz, accanto
alla casa parocchiale, per trascorrere la "Veglià" .(come allora era consuetudine
fare in Autunno ed Inverno quando le serate si allungavano per via della stagione)
Una sera, intenti a sgusciare delle noci per la produzione dell'olio, sentirono
bussare alla porta. Si presentava un baldo giovane,molto elegante e attraente
che affermava di essere di passaggio e cercava ospitalità per quella sera. La
richiesta gli fu accolta se in cambio avesse contribuito a sgusciare le noci.
La ragazza più bella della compagnia attratta dal giovane entrava con lui in
una profonda confidenza ed insieme si misero vicini al tavolo. Ad un tratto
però un giovane del gruppo si accorse che il nuovo arrivato, forse distratto
dall'affascinante ragazza del paese, eseguiva il lavoro al contrario, gettando
a terra i gherigli e tenendo i gusci sul tavolo. Chinatosi per raccogliere quel
bene ,un tempo assai prezioso, si accorse che il giovane al posto dei piedi
umani e delle scarpe possedeva dei zoccoli d'animale. Spaventato, usci' di tutta
fretta senza farsi notare per chiedere aiuto al parroco che a sua volta munito
di aspersorio si dirigeva assieme al giovane alla stalla. Una volta entrati
lo straniero, alla vista del sacerdote, balzava in piedi e ,dopo aver graffiato
la bella sulla guancia, si dileguava attraverso un finestra munita di feritoia
facendola cadere. La bella rimase sfregiata per tutta la vita e ,ancora oggi,
ogni tentativo di fissare le feritoia della finestra ove e' fuggito il Diavolo
è risultato invano.


Agli emo piace essere picchiati --> A tutti piace picchiare gli emo --> Dio esiste




VLAD DOMINA ! MANFRED PUZZA ! FUNCLUB VLAD
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Azhag
Utente
Utente
avatar

Età : 25
Località : un inutile paesino disperso nella pianura padana
Messaggi : 279

MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Mer Apr 02, 2008 7:49 pm

bella, complimenti :45u:


--
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 31
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Mer Giu 25, 2008 3:57 am

Davvero una bella Leggenda anche se meno "reale" di altre :45u:





Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cynath
Utente
Utente
avatar

Età : 25
Località : biella
Messaggi : 709

MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Mer Giu 25, 2008 11:21 am

bella però a forza di òeggende mi vengono i brividi
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Brio
Utente
Utente
avatar

Età : 33
Località : Brescia
Messaggi : 963

MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Mer Giu 25, 2008 11:44 am

Bella questa storia! :45u:


"Alzate gli zkudi!!"
"Koza?"
Ultime parole di Gyzmo "il Lardozo" e dei suoi goblin delle tenebre, davanti ad una selva di frecce.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Tirion
Utente
Utente
avatar

Età : 27
Località : roma
Messaggi : 488

MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Mer Giu 25, 2008 12:30 pm

molto bella grazie per averla postata


finanziatore onorario dell' AAIGIMCNNE (Associazione Alziamo I Gradini In Modo Che i Nani Non Entrino).

http://s1.bitefight.it/c.php?uid=79510
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Boldro
Utente
Utente
avatar

Età : 26
Località : Roma
Messaggi : 1335

MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Dom Feb 01, 2009 10:25 am

sì, carina.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
il marchese del grillo
Utente
Utente
avatar

Età : 24
Località : un posto sperduto
Messaggi : 192

MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Dom Feb 01, 2009 10:35 am

a me piacciono molto le leggende, bella storia
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
SELPHYE
Utente
Utente
avatar

Età : 27
Località : Los Angeles USA
Messaggi : 1156

MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   Dom Feb 01, 2009 11:23 am

bella...complimenti


WH40k Player: G.I.
WHFB Player: Alti Elfi

-Marciate per l'onore.

Marciate per la gloria.

Marciate.-
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)   

Torna in alto Andare in basso
 
IL DIAVOLO E LA BELLA (LEGGENDA DELLA VALLE D'AOSTA)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Vai verso: