Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Un saluto a tutti voi!
Da The Candyman Mar Lug 17, 2018 11:22 pm

» Fotografia
Da B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Tempus fugit
Da Sephiroth Gio Mag 31, 2018 12:58 pm

» Una canzone al giorno (?)
Da The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Da The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
Da The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Mar 07, 2018 12:37 pm

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
Da Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

Parole chiave
effetto davidz recensione impero vampiro zendra dark silvani acqua drone warcraft elfi lista eldar conti

Condividi | 
 

 Chimera

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dark Goblin
Utente
Utente
avatar

Età : 35
Località : Sconosciuta
Messaggi : 2876

MessaggioTitolo: Chimera   Gio Apr 03, 2008 3:15 pm

IL MOSTRO UCCISO DAL PROPRIO FUOCO

Spesso per vincere non basta il coraggio, ci vogliono anche astuzia e fortuna ed il grande eroe Bellerofonte aveva bisogno di tutte e tre per sconfiggere Chimera, un mostro terribile. La parte anteriore del corpo del mostro era quella di un leone sputafuoco, la parte centrale quella di una capra e la mparte finale, cioè la coda, era quella di un drago che sputava veleno letale.

Per molti anni, questo mostro aveva seminato il panico ovunque. A Bellerofonte, famoso per il suo coraggio, venne chiesto di uccidere Chimera. Fu una dea che gli diede ciò di cui aveva bisogno per sconfiggere il mostro e cioè, una briglia dorata con il quale domare Pegaso, il cavallo alato cos' veloce da poter girare intorno a Chimera senza esporre Bellerofonte ad alcun pericolo.

Così, non appena Pegazo cominciò a girare a grande velocità intorno al mostro, Bellerofonte lasciò cadere su Chimera una cascata di frecce appuntite. Ben presto, il sangue ricoprì il corpo del mostro che, inferocito, sputò lingue di fuoco sui suoi assalitori.
Quando fu il momento di sferrare il colpo finale, Bellerofonte usò l'astuzia e, dopo aver attaccato un pezzo di piombo ad una freccia, lo scagliò nella gola del mostro. Un ruggito spaventoso si elevò improvviso, poi, il fuoco scomparve dalla bocca di Chimera ed il mostro crollò. Il piombo, sciogliendosi per il calore, aveva soffocato il mostro.

Origine della leggenda: Antica Grecia




Per farmi fuori miei cari ci vogliono sicari sicuri, loschi figuri, temerari miei pari...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 31
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: Chimera   Mer Giu 25, 2008 4:37 am

Io invece vi propongo una versione piu classica ed una bellissima statua che la rappresenta









Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Chimera
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Vai verso: