Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Ott 04, 2017 9:08 am

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

» Pittura su commissione
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 2:09 pm

» Vendo nomads infinity nuovi
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:19 pm

» Vendo earth reborn come nuovo!
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:07 pm

» 4 anni da moderatore
Da The Candyman Gio Lug 20, 2017 11:59 am

» Una canzone al giorno (?)
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:36 pm

» Diablo 3
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:33 pm

Parole chiave

Condividere | 
 

 L'Artiglio Grigio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dark Goblin
Utente
Utente
avatar

Età : 35
Località : Sconosciuta
Messaggi : 2876

MessaggioTitolo: L'Artiglio Grigio   Gio Apr 03, 2008 10:45 pm

AFFRONTARE UN TERRIBILE FANTASMA

Nel lontano nord, un terribile fantasma vive in una chies abbandonata. Sul suo corpo non vi è traccia di carne e la pelle che lo ricopre è grigia e incartapecorita. Gli occhi diabolici fuoriescono dalle orbite e la mano sinistra non è altro che un lungo artigli grigio. Un giorno, un sarto fece una scommessa: avrebbe cucito un paio di pantaloni in attesa del fantasma e non se ne sarebbe andato fino a quando i calzoni non fossero stati pronti.

Al tramonto, si recò nella chiesa. Si sedette vicino alla lapide di una vecchia tomba e iniziò a cucire. Poco dopo, un odore mefittico riempì l'aria. La tomba si aprì e apparve la testa del fantasma. Il sarto continuò a cucire. Le braccia scheletriche dello spirito afferrarono i lati della lapide ma il sarto continuò a cucire. Infine, apparve il busto del fantasma seguito da gambe lunghissime.

Il sarto apportò l'ultimo punto ai pantaloni e sollevò lo sguardo. Il lungo artiglio grigio era ormai su di lui. Schizzò allora in piedi e seguito dal fantasma, raggiunse un ruscello e vi saltò dentro. Il fantasma si fermò gridando infuriato. Gli spiriti come lui non possono infatti toccare l'acqua e così vinse la scommessa grazie al coraggio e l'astuzia.

Origine della leggenda: Scozia




Per farmi fuori miei cari ci vogliono sicari sicuri, loschi figuri, temerari miei pari...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
L'Artiglio Grigio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Gandalf il grigio
» Veggente grigio fatto con i pezzi del battaglione
» Dubbio veggente grigio su campana stridente
» Cavalieri Neri
» Consigli barbalunga please :)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: