Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Fotografia
Da B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Tempus fugit
Da Sephiroth Gio Mag 31, 2018 12:58 pm

» Una canzone al giorno (?)
Da The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Da The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
Da The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Mar 07, 2018 12:37 pm

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
Da Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

Parole chiave
elfi vampiro drone warcraft acqua silvani conti eldar davidz zendra effetto lista recensione dark impero

Condividi | 
 

 I Servi del Sole

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dark Goblin
Utente
Utente
avatar

Età : 35
Località : Sconosciuta
Messaggi : 2876

MessaggioTitolo: I Servi del Sole   Ven Apr 04, 2008 2:28 am

I GUARDIANI DEL MONDO IMMORTALE

L'uomo ha sempre desiderato l'immortalità e Gilgamesh è andato anche oltre, affrontando i giganteschi uomini scorpione che fanno da guardia ai segreti della vita eterna. Le loro sembianza umane sono nescoste sotto la dura corazza di scorpioni e le loro lance sono mortali.

Dopo la morte del suo migliore amico, Gilgamesh cominciò la ricerca della pianta dell'immortalità che avrebbe potuto riportarlo in vita. Dopo aver attraversato impervi deserti, giunse all'estremità della torre dove gli uomini scorpione facevano la guardia.

Non appena lo videro, fissarono su Gilgamesh sguardi infuocati. I loro occhi brillavano come il sole che da la vita e di cui erano umili servitori. Un solo sguardo di uno di loro avrebbe ridotto un mortale in cenere, ma Gilgamesh era un semi-dio e dopo aver resistito al loro sguardo letale, gli fu concesso di passare.

Per trovare la pianta dell'immortalità, Gilgamesh affrontò mille pericoli ed anche dopo averla strappata dalla terra, dovette combattere nuovamente con gli uomini scorpione. Era ormai a casa, quando un serpente gli rubò la preziosa pianta. Allora capì: nemmeno lui poteva assicurare l'immortalità e accetto la morte dell'amico.

Origine della leggenda: Assiria




Per farmi fuori miei cari ci vogliono sicari sicuri, loschi figuri, temerari miei pari...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Azhag
Utente
Utente
avatar

Età : 25
Località : un inutile paesino disperso nella pianura padana
Messaggi : 279

MessaggioTitolo: Re: I Servi del Sole   Ven Apr 04, 2008 1:35 pm

che fine deludente dopo mille pericoli si arrende per un serpente :xcfvsd:


--
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Uriel
Utente
Utente
avatar

Età : 30
Località : Ventimiglia
Messaggi : 4422

MessaggioTitolo: Re: I Servi del Sole   Mer Giu 25, 2008 4:44 am

Due immagini che ritraggono Gilgamesh nel mondo di Final Fantasy





Comunque Azagh fidati che questa Leggenda ha un'insegnamento di base molto profondo





Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: I Servi del Sole   

Torna in alto Andare in basso
 
I Servi del Sole
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: