Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Fotografia
Da B4rcy Mer Giu 06, 2018 1:49 am

» Tempus fugit
Da Sephiroth Gio Mag 31, 2018 12:58 pm

» Una canzone al giorno (?)
Da The Candyman Gio Mag 10, 2018 12:12 am

» Salve a tutti
Da The Candyman Mer Apr 11, 2018 10:38 am

» GREZZO-DUE 2
Da The Candyman Mer Mar 14, 2018 1:39 am

» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Mar 07, 2018 12:37 pm

» Wing Chun: Raccolta Lezioni Online e Video Informativi
Da Sephiroth Dom Feb 18, 2018 12:53 pm

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

Parole chiave
zendra davidz effetto acqua dark lista recensione warcraft silvani impero conti drone vampiro elfi eldar

Condividi | 
 

 Duku

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dark Goblin
Utente
Utente
avatar

Età : 35
Località : Sconosciuta
Messaggi : 2876

MessaggioTitolo: Duku   Mer Apr 09, 2008 1:50 am

COME VENNE SALVATO L'ULTIMO FUOCO

Secoli fa, quando il mondo era appena stato creato, alcuni popoli scoprirono il segreto del fuoco. Duku, il varano possedeva il focolare più ardente. La gente ammirava e temeva Duku. Il varano possedeva lunghi artigli ricurvi con la quale scavava alla ricerca di uova di coccodrillo, una pelle squamata e resistente ricopriva il suo corpo. La sua forza era immensa e pochi avrebbero osato scontrarsi con lui. Un giorno, inseguito ad una tempesta, onde enormi, distrussero le case spegnendo i fuochi.

Anche il fuoco di Duku venne investito dell'acqua, ma riuscì a salvare il ceppo. Con il tizzone ancora ardente tra le fauci, Duku corse verso un albero e cominciò ad arrampicarsi. Il ceppo però gli bruciò le labbra e, quindi chiese aiuto alla moglie, una civetta intelligente. La moglie afferrò il ceppo e raggiunse velocemente i rami più alti. Là, lei e Duku mantennero il ceppo acceso, proteggendolo con una grande foglia.

Finalmente la tempesta si placò e le acque si ritrassero. Duku e la moglie scesero dall'albero e mostrarono agli altri il ceppo ancora ardente. Tutta la popolazione fu molto grata a Duku, poichè nessuno poteva vivere senza il fuoco. Da quel giorno, il varano venne sempre tenuto in grande considerazione e rispetto.

Origine della leggenda: Isole Andamane



Per farmi fuori miei cari ci vogliono sicari sicuri, loschi figuri, temerari miei pari...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Duku
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: