Comunità Fantasy
 
IndiceFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» I miei soggetti di sceneggiatura
Da The Candyman Mer Ott 04, 2017 9:08 am

» Vendo Warhammer quest edizione 1995
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Vendo Tempesta di magia nuovo + carte
Da aekold78 Sab Ago 05, 2017 12:21 pm

» Libri consigliati sull'alto medioevo
Da Sephiroth Sab Lug 22, 2017 4:19 pm

» Pittura su commissione
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 2:09 pm

» Vendo nomads infinity nuovi
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:19 pm

» Vendo earth reborn come nuovo!
Da aekold78 Gio Lug 20, 2017 1:07 pm

» 4 anni da moderatore
Da The Candyman Gio Lug 20, 2017 11:59 am

» Una canzone al giorno (?)
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:36 pm

» Diablo 3
Da B4rcy Sab Lug 01, 2017 5:33 pm

Parole chiave

Condividere | 
 

 Conan il Barbaro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Brutal
Utente
Utente
avatar

Età : 39
Località : Portogruaro (VE)
Messaggi : 1570

MessaggioTitolo: Conan il Barbaro   Ven Mag 23, 2008 12:01 am

Imperdibile collezione di libri di avventure che non puo mancare nella vostra libreria.
Veloci da leggere e altamente evocativi, i romanzi di Conan sono una scelta di lettura di cui non vi pentirete.



Conan esordisce nel dicembre 1932 sulla rivista pulp Weird
Tales con il racconto La fenice sulla lama. Howard stava già collaborando con
Weird Tales da diversi anni. La serie che aveva più impressionato e che gli
aveva dato non solo il successo e la notorietà presso i lettori della rivista, ma
anche presso gli altri collaboratori della stessa fu quella incentrata intorno
all'eroe puritano Solomon Kane (proprio grazie a questi splendidi racconti
iniziò il suo rapporto d'amicizia con Lovecraft, che sfociò in un fitto scambio
epistolare intorno al 1930). Come detto, però, il vero successo arrivò solo con
Conan, un eroe duro, dalla muscolatura imponente, ma al tempo stesso agile e
furbo, pronto a capire quando è il caso di fuggire e quando vale la pena
rischiare la propria vita. Un modo di pensare certamente molto mercenario, ma
tra i suoi aspetti Conan non nascondeva certo quei tratti di nobiltà che lo
rendevano decisamente migliore di molti dei personaggi di contorno con cui
interagiva di volta in volta.



Ecco alcuni assaggi:



Generale: Abbiamo vinto di nuovo. Questo è bene. Ma qual è il meglio della vita?

Guerriero: La steppa immensa, un veloce cavallo, falchi sul tuo polso e il vento che ti stordisce.

Generale: No! Conan, qual è il meglio della vita?

Conan: Schiacciare i nemici, inseguirli mentre fuggono e ascoltare i lamenti delle femmine.

Generale: Questo è bene.



Conan: A quali dei preghi?
Subotai: Io prego ai quattro venti e tu?
Conan: Io prego Crom, ma solo raramente... lui non ascolta.
Subotai: E a che ti serve, allora?.
Conan: Crom è forte. Se muoio andrò al suo cospetto. Mi chiederà
"Qual'è il segreto dell'acciaio?" e se non lo so, mi scaccerà dal
Valhalla e riderà di me. Questo è Crom, gran dio dei monti.


Mago: Perché piangi, arciere?
Subotai: Perché lui è Conan, il Cimmero, lui non piangerà. Così piango io per lui...


"Crom, non ti ho mai pregato prima d'ora, non saprei come farlo.
Nessuno, nemmeno tu ricorderai se eravamo buoni o cattivi, perché
abbiamo combattuto, o perché siamo morti. No, ciò che conta è solo il
coraggio, e che due si son battuti contro molti, ecco cos'è importante!
Tu ammiri il coraggio Crom, quindi accogli la mia unica richiesta: fa'
sì che mi vendichi. E se tu non m'ascolti, allora va' alla malora
." (Conan)


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Maresciallo_Helbrecht
Veggente di Zendra
avatar

Età : 32
Località : Svizzera
Messaggi : 12617

MessaggioTitolo: Re: Conan il Barbaro   Ven Mag 23, 2008 7:00 pm

Grande!!! Un altro che consoce Conan lo Sbabbaro!!!!
Ammetto di non averli letti tutti. Ma va detto che meritano.... :sorr: :sorr:


Non Nobis Domine, Non Nobis Sed Nomine Tuo Da Gloriam - Dictatus Templare

One Ring to rule them all, one Ring to find them, one Ring to bring them all and in the darkness bind them - J.R.R.Tolkien, TlotR
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Brutal
Utente
Utente
avatar

Età : 39
Località : Portogruaro (VE)
Messaggi : 1570

MessaggioTitolo: Re: Conan il Barbaro   Ven Mag 23, 2008 11:42 pm

Maresciallo_Helbrecht ha scritto:
Grande!!! Un altro che consoce Conan lo Sbabbaro!!!!
Ammetto di non averli letti tutti. Ma va detto che meritano.... :sorr: :sorr:

sapevo di poter contare su di te, "FRATELLO" ( :wetrw: )


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Archmage
Utente
Utente
avatar

Età : 43
Località : Napoli
Messaggi : 1467

MessaggioTitolo: Re: Conan il Barbaro   Dom Mag 25, 2008 11:21 am

"Perché di nessuno, di nessuno al mondo ti puoi fidare, né uomini, né donne, né bestie. Di questo solo ti puoi fidare."
Ecco un padre che istruisce il figlio su come funziona il mondo dei cimmeri.

E' un discreto libro per il d20 questo di Conan. Io l'ho usato un po' come gazzetta e devo dire che per ambientare le avventure è abbastanza buono. Anche la mappa merita, fose poco dettagliata ma bella lo stesso.
Se posso permettermi consiglio a chi volesse vedere conan il barbaro assicurarsi di noleggiare/comperare la versione integrale in quanto è molto diversa da quella trasmessa in televisione che è priva di molte scene tra cui addirittura quella del finale.
E' un peccato che di Conan non ci siano state ristampe ultimamente è un personaggio di un autore che merita davvero e che se non fosse morto così giovane di certo ci avrebbe dato molto, basti pensare che Conan è addirittura antecedente a il Signore degli Anelli e lo Hobbit di Tolkien.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://qdiv.blogspot.com
Brutal
Utente
Utente
avatar

Età : 39
Località : Portogruaro (VE)
Messaggi : 1570

MessaggioTitolo: Re: Conan il Barbaro   Mer Mag 28, 2008 1:04 pm

Quoto pienamente. Resta il fatto che i film di conan sono molto fedeli all'atmosfera dei libri.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Archmage
Utente
Utente
avatar

Età : 43
Località : Napoli
Messaggi : 1467

MessaggioTitolo: Re: Conan il Barbaro   Mer Mag 28, 2008 11:40 pm

Brutal ha scritto:
Quoto pienamente. Resta il fatto che i film di conan sono molto fedeli all'atmosfera dei libri.
Si concordo al 100%: l'atmosfera è senza dubbio resa benissimo, ma non scordiamo che dietro Conan il barbaro c'è un regista come John Milius che prima di Conan aveva già fatto film come il Vento e il Leone (che tra l'altro è uno dei miei preferiti) con Sean Connery come protagonista e all'epoca rispetto a lui Schwarzy era quasi pinco pallino cinematograficamente parlando.
Secondo nel film i dialoghi sono scarni, perché Conan è un taciturno che parla poco (e picchia molto) e anche la musica ha avuto un ruolo primario nel successo del film, lanciando Basil Poulidoris quasi quanto Schwarznegger.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://qdiv.blogspot.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Conan il Barbaro   

Tornare in alto Andare in basso
 
Conan il Barbaro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Guida al barbaro
» Berseker furioso e maestro d'armi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Zendra :: LA CITTÀ :: LETTERATURA-
Andare verso: